08#chiesaginostra

Al protocollo un’ultima integrazione (con il deposito dei calcoli strutturali al Genio Civile), chiedendo anche una deroga  per il rilascio dell’autorizzazione all’inizio dei lavori (essendo la pratica completa di proprio TUTTI i pareri richiesti).

Resta da definire soltanto un punto, che riguarda l’autorizzazione demaniale ai sensi dell’art. 55 C.N..In prima battuta, avendo ipotizzato soltanto il rifacimento della facciata, tale autorizzazione non era necessaria. 

Con il rifacimento del torrino sede della campana, diventa indispensabile chiedere l’autorizzazione al Demanio Marittimo in quanto l’opera si trova entro la fascia dei 30 mt. dalla dividente demaniale (per l’esattezza 27 mt., che sfortuna!).

La pratica  è già in corsa  con tutti gli elaborati necessari. 

Per quanto riguarda le tempistiche, il demanio solitamente è molto lungo, ma la legge prevede che passati 60 giorni, si possono comunque iniziare i lavori.

Pertanto  potremo iniziare  a partire da metà Aprile con il favore della primavera.

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attiva Stromboli©copyright2019