trappeto#ÈOLIO

Il progetto ÈOLIO diventa realtà.  A distanza di mezzo secolo dall’interruzione dell’attività di molitura sull’isola è oggi nuovamente possibile estrarre olio in loco grazie alla disponibilità di un moderno frantoio. 

La molitura tempestiva accorcia la filiera dalla raccolta al prodotto finale, il tipo di lavorazione a freddo con un frantoio di ultima generazione consente un olio di qualità connotato dalla natura vulcanica del terreno, dall’assenza di contaminanti nell’ambiente e di trattamenti intensivi.

La raccolta delle olive implica una manutenzione dell’albero con le opportune potature e la pulizia del terreno circostante con un conseguente ripristino delle condizioni di coltivazione e di valorizzazione del paesaggio. Inoltre il mantenimento del territorio genera il più efficace  sistema di prevenzione contro gli incendi.

Aeolian Islands Preservation Fund, fondazione che promuove e finanzia progetti per preservare la bellezza naturalistica delle isole Eolie, ha fra i suoi obiettivi il supporto a un’agricoltura sostenibile e ha scelto di finanziare il progetto ÈOLIO, un’iniziativa che coinvolge e unisce  la comunità in azioni di utilizzo e conservazione di un bene prezioso. Inoltre il ciclo complessivo di cura degli alberi, la raccolta, la trasformazione e il consumo di un prodotto di base della nostra alimentazione, presentano prospettive ad alto contenuto sociale per il mantenimento dei saperi artigianali tradizionali, per il rilancio e affermazione di identità e cultura in un’ottica di sostenibilità ambientale.

Join the Conversation

1 Comment

  1. Buongiorno, sarei interessata a contattarvi telefonicamente per un progetto di volontariato a supporto dell’attività sugli ulivi. Lascio mio contatto mail. Marta

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attiva Stromboli©copyright2019