progetto UNO

Siamo due ricercatori  dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), Daniele Andronico della Sezione di Catania-Osservatorio Etneo e Patrizia Landi della Sezione di Pisa. Insieme a colleghi di altre sezioni dell’INGV, lavoriamo ad un progetto interdipartimentale di ricerca su Stromboli denominato  UNO, che terminerà il 31 ottobre 2023.

UNderstanding the Ordinary to forecast the extraordinary: An integrated approach for studying and interpreting the explosive activity at Stromboli volcano; https://progetti.ingv.it/it/progetti-dipartimentali/vulcani/uno) ha come obiettivo generale il miglioramento delle conoscenze del vulcano Stromboli, in particolare della sua attività esplosiva, attraverso nuove strategie di studio ripartite su quattro “Work Package” (WP). Noi 2 partecipiamo al WP2 (Textural and petrochemical studies of the eruption products), che tra l’altro prevede il campionamento dei prodotti eruttati dallo Stromboli con una frequenza molto maggiore rispetto a quella applicata durante le attuali attività di monitoraggio ed in altri progetti di ricerca svolti in passato. Una maggiore disponibilità di campioni da analizzare  permetterà di investigare, con maggior dettaglio, le variazioni a breve termine dei processi eruttivi che possono portare ad esplosioni molto energetiche; può inoltre avere implicazioni importanti su una migliore definizione dei livelli dell’attività esplosiva ordinaria.

La strategia di campionamento applicata comprende 3 diverse azioni: 1) campagne periodiche (mediamente ogni 1-2 mesi) durante le quali raccogliamo cenere e lapilli nella parte sommitale del vulcano; 2) realizzazione di alcuni campionatori di cenere automatici da posizionare in vari siti tra l’area sommitale e gli abitati presenti sull’isola di Stromboli, che dovranno periodicamente essere visitati per raccogliere i prodotti e fare eventuale manutenzione; 3) campionamento di cenere nei paesi di Stromboli e Ginostra.

L’azione di cui al punto 1 è chiaramente competenza dei ricercatori. Al contrario, per poter svolgere le attività di cui ai punti 2 e 3 è importante, se non indispensabile, la collaborazione delle persone presenti sull’isola, da intraprendere attraverso la costituzione di un “osservatorio dei cittadini” formato da volontari. Questo tipo di attività viene definito come “Citizen Science” in quanto dà la possibilità ai cittadini di partecipare alla raccolta di dati scientifici sul proprio territorio con fini di ricerca e/o di monitoraggio.

Per realizzare questa sorta di osservatorio e grazie alla disponibilità di dirigenza e personale docente saranno coinvolti nelle attività di campionamento anche gli studenti della scuola di Stromboli, tramite l’elaborazione di un modulo scolastico. In particolare, sarà dedicato uno spazio del cortile della scuola alla raccolta della cenere emessa. Nei giorni in cui l’attività esplosiva è intensa ed il vento soffia forte in direzione dell’abitato  ci si aspetta infatti di poter recuperare campioni di cenere, così come abbiamo osservato nel corso della nostra esperienza lavorativa su questo vulcano. Sappiamo (e sanno meglio di noi gli abitanti di Stromboli) che la caduta di cenere presso le case è abbastanza frequente e, per i nostri scopi, anche pochi grammi di materiale sono sufficienti a procedere con le analisi previste nel progetto.

Raccogliere campioni di cenere, specialmente nei periodi in cui difficilmente potremo raggiungere l’isola perché impegnati in altre attività o a causa del maltempo, sarebbe per noi  molto utile oltre che un percorso didattico/scientifico che ci piacerebbe portare avanti anche dopo la scadenza del progetto. Il percorso dovrebbe anche comprendere vari incontri “didattici” in cui non solo introdurre l’attività proposta per il campionamento delle ceneri, ma anche descrivere il nostro lavoro di ricercatori e vulcanologi e gli obiettivi delle nostre attività, mostrando i risultati ottenuti a partire dalle analisi dei prodotti per finire con altre tipologie di indagine da noi eseguite.

Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Attiva Stromboli©copyright2021